Trattamento aria per cella frigorifera con ozono

Medaglia Argento
MultiossigenFoto

Il sistema prevede l’installazione del quadro ozono di 15 g/ora e di un quadro elettrico ubicato fuori dalle celle. Dal quadro di produzione ozono si dirama la rete di distribuzione in teflon, la quale sale a livello del tetto delle celle frigorifere a quota

8,25 m e si distribuisce lungo la superficie.

Le tubazioni in teflon entrano in calata nelle celle dal soffitto a quota 8,18 m per l’alloggio dei diffusori di erogazione ozono. Per ogni cella sono installati 4 diffusori di erogazione ozono con un sensore esterno alla cella, e una sonda sensore dell’ozono installata all’interno delle celle frigorifere

La singola cella ha una larghezza interna di 8,37 m, una lunghezza di 12,57 m e un’altezza di 8,18 m.

Il volume totale delle 4 celle è pari a 3.442,5 m3, mentre la temperatura può variare da 3 a 18 C.

Il ricircolo dell’aria all’interno delle celle è possibile grazie alla presenza di un sistema di ventole e refrigerazione.

Area espositiva: padiglione D3 – stand 009