Macfrut cresce e guarda lontano – Intervista a Renzo Piraccini

Macfrut-PiracciniPer Macfrut il 2018 può essere l’anno della definitiva consacrazione tra le principali manifestazioni al mondo dedicate all’ortofrutta. “Abbiamo messo in campo uno sforzo senza precedenti rispetto alle 34 edizioni passate – afferma il presidente della Fiera, Renzo Piraccini, intervistato da L’Informatore Agrario – consapevoli che una manifestazione fieristica ha senso se ha un respiro internazionale. Ben 20 sono state le missioni che hanno interessato quattro Continenti, dal Nord al Sud America, dall’Asia al Medio Oriente, passando per Africa ed Europa. I risultati sono stati notevoli in termini di espositori e partecipanti e si potranno toccare con mano direttamente in Fiera”. Secondo Piraccini “con la nuova location a Rimini, Macfrut ha dimostrato un potenziale di crescita impensabile fino a qualche anno fa. Alcuni numeri: espositori esteri arrivati al 25% del totale, +40% in quattro anni; 1.500 buyer invitati, erano 250 quattro anni fa; crescita esponenziale dei visitatori esteri arrivati al 25% del totale. A tutto questo aggiungo un dato fondamentale: Macfrut ha dimostrato di essere la fiera nella quale gli stakeholder del settore ortofrutticolo si riconoscono e fanno sistema, così come avviene negli altri grandi Paesi. Il settore ortofrutticolo ha sempre faticato a fare sistema, spesso prigioniero di veti incrociati che ne hanno minato la compattezza. Oggi il quadro è cambiato, e grazie allo sforzo di tutti siamo riusciti a essere una squadra compatta”.

Leggi l’intervista (pdf) completa pubblicata su L’Informatore Agrario n. 16/2018